Associazioni e comunità si interrogano su problematiche, possibili soluzioni e iniziative
Bari, dal 5 al 6 giugno il Forum della Non Autosufficienza

Qualificare le strategie di protezione sociale fondandole su basi di conoscenza puntuali, partendo dalla difficilissima congiuntura economica nella quale ci troviamo con la consapevolezza che solo mettendo a confronto le varie strategie, locali e nazionali, potremo finalmente arrivare ad una vera soluzione per il miglioramento della sanità pubblica italiana. Ecco cosa si propone il Forum della Non Autosufficienza di Bari - La Non Autosufficienza Vista da Sud edizione 2013 (5-6 giugno): al centro c'è quindi il discorso pubblico sul welfare che troppo spesso pare oscillare tra retoriche astratte e tecnicismi poco meditati. Un'intermittenza che da indeterminatezza, la quale fornisce alibi a quanti invocano restrizioni degli interventi e tagli alla spesa.

 

Il Forum, che si svolgerà all'Hotel Parco dei Principi di Bari, offre un fitto programma che vede coinvolte la maggior parte delle istituzioni nazionali, territoriali e l'associazionismo: Isfol, Regione Puglia, Ansdipp, Associazione Nazionale Managers del Sociale, Ordine Assistenti Sociali della Puglia, Ass.N.A.S., Associazione Nazionale Assistenti Sociali, Cooperativa Sociale Occupazione e Solidarietà, Forum Terzo Settore Puglia, Assoap, Associazione Strutture Socio Assistenziali Pugliesi, AGE, Associazione Geriatri Extra Ospedalieri, Fondazione Santi Medici Bitonto, Consorzio Mario Negri Sud, CARD, Associazione Pugliese Direttore e Dirigenti di Distretto Socio Sanitario, Uneba, Unione Nazionale Istituzioni e Iniziativie di Assistenza Sociale, Anaste, Associazione Nazionale Strutture Terza Età.