Il progetto dell’associazione Civico21 sostenuto dalla Fondazione Megamark
Foggia, ‘FormAbility’: giovani con Sindrome di Down gestiscono un B&B

Coniugare impresa e disabilità. E’ la sfida di ‘FormAbility’, uno degli 11 progetti vincitori, tra gli oltre 200 partecipanti, del Bando ‘Orizzonti Solidali 2016’ promosso dalla Fondazione Megamark di Trani. L’idea progettuale è nata da un percorso partecipato tra Associazione Civico 21 Onlus, Formever Lab - prima Start Up Innovativa a Vocazione Sociale della provincia di Foggia – ragazzi con Sindrome di Down e famiglie. Il progetto promuoverà l’autonomia lavorativa, nell’ambito del Turismo Sociale, di un gruppo composto da otto giovani con Sindrome di Down, che gestiranno un B&B in forma imprenditoriale. Coinvolti, già in fase di presentazione del progetto, importanti partner rappresentanti del mondo istituzionale e associativo locale: Comune di Foggia – Assessorato alle Politiche Sociali; Università degli Studi di Foggia – Dipartimento di Studi Umanistici, Lettere, Beni Culturali, Scienze della Formazione; CSV Foggia; Associazione ‘Il Girasole’; Gruppo Scout Foggia 1 Antares.

 

Formever Lab, start up e impresa sociale che si occupa di sviluppo delle competenze e innovazione sociale, sarà responsabile delle attività di formazione, accompagnamento e start up dell’attività imprenditoriale del B&B. Le attività si svolgeranno presso la sede dell’Associazione Civico 21, dove i ragazzi già vivono esperienze di residenzialità, formazione e socializzazione supportati da educatori professionisti, gli stessi che interverranno durante l’intero percorso di FormAbility. Le attività progettuali inizieranno a partire dal mese di novembre 2016 per una durata complessiva di otto mesi. Dopo il quarto mese è previsto un evento di presentazione, lancio e promozione del B&B che sarà pronto a ospitare i primi turisti, iniziando la valorizzazione del Turismo Sociale anche in provincia di Foggia.