Le prime riprese del Ce.Se.Vo.Ca. racconteranno il progetto ’Atelier dell’Ausilio’
‘Spiriti Liberi. Ri-scatti d’Autore’, il reportage parte dall’Officina dell’Ausilio di Cerignola

Il Progetto ‘Atelier dell'Ausilio', che ha preso il via nel mese di maggio del 2014, sta sperimentando un modello di inclusione socio-lavorativa di persone in esecuzione penale negli Ambiti territoriali di Cerignola e dell'Appennino Dauno Settentrionale, attraverso la costituzione, start up e sviluppo di una Impresa sociale che gestirà una struttura produttiva nel settore dei Servizi di ritiro, riparazione e manutenzione, ricondizionamento e sanificazione degli Ausili protesici per persone non autosufficienti di cui agli elenchi 1 – 2 e 3 del D.M. 332/99 e s.m.i.

 

A tale scopo la partnership ha provveduto innanzitutto all'adeguamento funzionale dei locali della Casa Circondariale di Lucera per la realizzazione della ‘Bottega dell'Ausilio' al terzo piano dell'Istituto, dove è stata realizzata la prima unità produttiva. La seconda unità produttiva, l'Officina dell'Ausilio, è stata realizzata nella zona industriale di Cerignola e si occupa delle operazioni di ritiro, riparazione e manutenzione, ricondizionamento e sanificazione degli Ausili protesici per disabili, anche attraverso l'utilizzo di due furgoni, uno a passo corto ed uno a passo medio. Il progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD attraverso l'Iniziativa Carceri 2013 e promosso da un nutrito partenariato: Cooperativa Sociale L'Obiettivo, ESCOOPHome Care Solutions, Associazione di volontariato Lavori in Corso. Si tratta, fra l'altro, dell'unico progetto sostenuto in Puglia dalla Fondazione CON IL SUD attraverso l'Iniziativa Carceri 2013.

 

E proprio dall'Officina dell'Ausilio attivata a Cerignola nell'ambito del progetto ‘Atelier dell'Ausilio' inizieranno le prime riprese esterne di ‘Spiriti Liberi. Ri-scatti d'Autore', il reportage che sarà realizzato dal Ce.Se.Vo.Ca per raccontare le iniziative solidali che si stanno sviluppando nel foggiano. Nello specifico, il calendario dei 7 incontri concordati con i referenti delle associazioni, cooperative e strutture. Il primo, dunque, è in programma mercoledì 25 novembre con il progetto ‘Atelier dell'Ausilio', Cerignola.