Dall’emergenza alla speranza di un futuro.
Le famiglie con bambini accolte presso il  C.A.R.A. (Centro di accoglienza per Rifugiati e Richiedenti Asilo) di Borgo Mezzanone saranno trasferite, entro sabato 22 dicembre 2012 presso le strutture messe a disposizione dei progetti SPRAR (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) su tutto il territorio italiano, in virtù dell’ampliamento dei posto messi a disposizione.
Pertanto, la consegna dei giocattoli raccolti dai volontari delle associazioni che hanno collaborato con la Cooperativa “IRIS” per la realizzazione delle iniziative di Natale, sarà anticipata a venerdì 21. Gli operatori del Progetto Capitanata Solidale, che al C.A.R.A. svolgono attività di animazione, alfabetizzazione e orientamento legale, con i volontari delle associazioni coinvolte nell’iniziativa, consegneranno i giocattoli ai bambini, pronti a partire, con le proprie famiglie, verso nuove realtà, con la speranza di iniziare, giorno dopo giorno, a costruirsi un futuro, oltre l’accoglienza.