Diverse le realtà  della provincia di Foggia che hanno ottenuto il finanziamento

Sono stati pubblicati nei giorni scorsi, sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 186 del 22.11.12, la Determinazione del Dirigente Servizio Formazione Professionale n. 1806 del 20 novembre 2012, relativa all'approvazione della graduatoria di ‘Progetti Innovativi Integrati per l'Inclusione Sociale di Persone Svantaggiate', per un finanziamento complessivo di 10 milioni di euro. Obiettivo dei progetti quello di promuovere percorsi di inclusione sociale per soggetti deboli attraverso interventi specifici che sostengano politiche di prevenzione del rischio di esclusione sociale e, allo stesso tempo, che promuovano migliori condizioni di vita di cittadini e famiglie in condizione di svantaggio economico.

In Capitanata, dunque, sono stati ammessi al finanziamento regionale i seguenti Progetti: Elpendù (Cerignola), con ‘Integrare e differenziare' (€ 227.968); Medtraining (Foggia) con ‘Atelier Lavoro' (€ 247.000); ENAC Puglia (Foggia) con ‘Insieme: percorsi di inclusione sociale e lavorativa per minori' (€ 136.000); IRFIP (Lucera) con ‘POLIS - Percorsi Orientamento al Lavoro per l'Inclusione Sociale' (€ 123.345); Mondo Nuovo (Lucera) con ‘Workin in progress' (€ 123.345); Iris (Manfredonia) con ‘Articolo 1' (€ 61.704,33); ACLI Provinciale di Foggia (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) con ‘Il futuro insieme' (€ 60.900); ITCA/FAP onlus (San Marco in Lamis) con ‘Amaltea' (€ 136.761); Aranea Smile Puglia con ‘Il sole per tutti' (€ 246.993); Medtraining (Vico del Gargano) con ‘Obiettivo Lavoro' (€ 107.694).