Il corto di Luca Stringara e Giacomo Benini ha vinto la VIII edizione del ’Premio L’anello debole’
’Acqua passata’, la storia del povero laureato italiano che fa il lavavetri

E' un video ironico e allo stesso tempo amaro sulla disoccupazione giovanile e la difficoltà a trovare lavoro di tanti laureati italiani. 'Acqua passata', di Luca Stringara e Giacomo Benini, ha vinto il Primo premio assoluto nella sezione 'Cortissimi' dell'VIII edizione del 'Premio L'anello debole'. In 'Acqua passata' un ragazzo sulla trentina dialoga con la telecamera nella sua ordinaria routine e questa lo segue mentre si appresta a iniziare la giornata. Le parole lasciano intuire i suoi studi e il suo background. Ma non preparano lo spettatore al finale a sorpresa, in cui tutto quanto detto potrà esser riletto in una forma densa di amarezza.

 

Un video che torna subito e prepotentemente alla ribalta dopo i dati pubblicati in questi giorni dalla Caritas Italiana e dall'Istat sulle difficoltà economiche delle famiglie italiane e sul livello di povertà crescente nel nostro Paese.

In Acqua passata un ragazzo sulla trentina dialoga con la telecamera nella sua ordinaria routine e questa lo segue mentre si appresta a iniziare la giornata. Le parole ci lasciano intuire i suoi studi e il suo background. Ma non ci preparano al finale a sorpresa, in cui tutto quanto detto potrà esser riletto in una forma densa di amarezza. - See more at: http://www.premioanellodebole.it/news/2014/07/vincitori-cortissimi.aspx#sthash.lFbjKsbX.dpuf
In Acqua passata un ragazzo sulla trentina dialoga con la telecamera nella sua ordinaria routine e questa lo segue mentre si appresta a iniziare la giornata. Le parole ci lasciano intuire i suoi studi e il suo background. Ma non ci preparano al finale a sorpresa, in cui tutto quanto detto potrà esser riletto in una forma densa di amarezza. - See more at: http://www.premioanellodebole.it/news/2014/07/vincitori-cortissimi.aspx#sthash.lFbjKsbX.dpuf