Venerdì 20 giugno a Foggia il convegno per illustrare i risultati finali dei progetti
Dal lavoro all’inclusione con ’Atelier Lavoro’, ’Obiettivo Lavoro’ e ’Work in progress’

Promuovere percorsi di inclusione socio-lavorativa per soggetti deboli con la finalità di prevenire il rischio di esclusione sociale e favorire migliori condizioni di vita per cittadini e famiglie in condizione di svantaggio economico. Queste le finalità principali di “Atelier Lavoro”, “Obiettivo Lavoro” e “Work in progress”, i progetti promossi dalla cooperativa sociale Medtraining di Foggia e dall'Associazione Mondo Nuovo di Lucera, finanziati dalla Regione Puglia attraverso il Fondo Sociale Europeo, giunti alla naturale conclusione dopo i 12 mesi di attivazione.

I progetti hanno fatto leva su un nutrito partenariato di enti pubblici e privati, con l'obiettivo di garantire maggiori opportunità di integrazione e di autonomia economica per i cinquanta beneficiari dei progetti selezionati dagli Uffici di Piano degli Ambiti Territoriali: persone adulte rientranti in una o più categorie di svantaggio, con responsabilità genitoriali in nuclei familiari con figli minori, con particolare attenzione ai nuclei mono-genitoriali. Dopo un primo momento dedicato all'orientamento al lavoro e all'approfondimento degli aspetti sociali, familiari, relazionali, i beneficiari per sei mesi hanno svolto stage formativi presso alcune aziende del territorio che si sono rese disponibili. E per questa azione, gli utenti hanno ricevuto una "dote occupazionale" di 4.800 euro lorede (circa 800 euro mensili) come riconoscimento del lavoro svolto.

 

I risultati complessivi dell'iniziativa, dunque, saranno oggetto di discussione e riflessione nell'ambito del convegno “Dal lavoro all'inclusione”, che segna la conclusione del particolare progetto di integrazione socio-lavorativa. Il convegno – in cui saranno esposti i dati più significativi di “Atelier Lavoro”, “Obiettivo Lavoro” e “Work in progress” – si svolgerà a Foggia venerdì 20 giugno, 2014 alle ore 9.30, presso la Sala Consiliare della Provincia di Foggia in Via Telesforo n. 23. Dopo i saluti dei sindaci dei Comuni di Foggia, Lucera e Vico del Gargano, sono previsti gli interventi di: Giuseppe di Carlo, presidente Confindustria Foggia; Geppe Inserra, dirigente Politiche del Lavoro della Provincia di Foggia; Francesco Mansolillo, cooperativa sociale Medtraining; Antonio Salvati e Stefano Catapano, Associazione Mondo Nuovo. Le conclusioni sono affidate ad Elena Gentile, assessora al Welfare della Regione Puglia.