Sono 18 i volontari che saranno impegnati dal 2 dicembre
Foggia, i ’Nonni Vigili’ per sorvegliare scuole elementari e medie

Franco Arcuri se l'era augurato. "Spero che alla prossima selezione si possa contare su un numero maggiore di candidati". Queste, infatti, le parole con cui l'assessore comunale alla Sicurezza, lo scorso mese di giugno, consegnò in attestato di merito ai 12 ‘Nonni vigili' che prestarono servizio presso le scuole della città di Foggia durante l'anno scolastico 2012/2013. Perché al nuovo bando emanato dal Comune, hanno risposto più pensionati, uomini e donne di età compresa tra i 52 e i 75 anni. E dal prossimo lunedì 2 dicembre saranno 18 i volontari che garantiranno l’ingresso e l’uscita degli alunni davanti alle scuole foggiane.

 

I 18 'Nonni Vigili' che hanno aderito all’iniziativa, promossa dall’Associazione Nazionale Vigili Urbani di Foggia e coordinata dal comando di Polizia Municipale, sono stati ricevuti questa mattina a Palazzo di Città dal sindaco Gianni Mongelli, dall’assessore Arcuri e dal comandante di Polizia Municipale, Romeo Delle Noci. Per l’occasione la Fondazione Banca del Monte ha messo a disposizione giubbotti, pettorine, palette e cappelli che saranno utilizzati dai nonni vigili durante il servizio. Da lunedì, dunque, ‘armati’ di pettorine e palette i 'Nonni Vigili' presidieranno 4 scuole elementari e 2 scuole medie con l'obiettivo di vigilare sui bambini e per dare una mano ai genitori.