Il Comune sostiene il progetto ’Finis Terrae’ ’Istituto Salesiani SS. Redentore
Bari, bene confiscato alla mafia diventerà un Polo della Legalità

Il sindaco di Bari, Michele Emiliano ha consegnato a padre Mario Sangiovanni, direttore dell'Istituto Salesiani SS. Redentore, le chiavi di un appartamento confiscato alla criminalità organizzata, sito in via Principe Amedeo, nel cuore del quartiere Libertà. La consegna formale dell'immobile, approvata da una delibera della giunta comunale (n. 572 del 18/11/2013), consentirà ai Salesiani, nell'ambito del progetto Finis Terrae, di procedere con i lavori di ristrutturazione.

 

Al termine degli interventi di manutenzione straordinaria e adeguamento impiantistico, il bene confiscato alla criminalità organizzata sarà riconsegnato al Comune che, in seguito, ne affiderà la gestione affinché si configuri come un Polo della legalità sul territorio cittadino e diventi luogo di riferimento per l'intera cittadinanza barese. Il progetto Finis Terrae è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e promosso dall'Istituto Salesiano SS. Redentore in partnership con associazioni, enti e cooperative sociali del territorio.